L'azienda > Il nostro lavoro

CENTO ANNI DI STORIA
IN CUCINA.

Siamo un’azienda a gestione familiare e lo siamo da oltre un secolo. Il tempo ci ha permesso di maturare l’esperienza che oggi, unita all’uso delle più moderne tecnologie, ci rende un marchio conosciuto nel mondo per la qualità dei nostri prodotti: fatti come una volta ma perfetti per il presente. Siamo un’azienda dinamica che opera a livello europeo producendo un’ampia gamma di cucine e termocucine a legna, stufe e termostufe a legna e cappe aspiranti. Siamo un’azienda coraggiosa, fatta di persone appassionate che perseguono i propri obiettivi con impegno e tenacia. Perché sappiamo che Rizzoli non è solo un marchio: da cent'anni racconta chi siamo e come lavoriamo.

Una lavorazione tutta italiana.

Ogni nostro prodotto viene interamente progettato e realizzato in Italia, nel nostro stabilimento di Trodena (BZ), in Alto Adige.

L’edificio racchiude in un unico luogo produzione, laboratorio di Ricerca & Sviluppo, uffici e un ampio showroom. Questo ci permette di controllare ogni fase della lavorazione, dalla materia prima all’immissione del prodotto finito nel mercato.

Le materie prime vengono lavorate utilizzando le più moderne tecnologie ma seguendo un approccio artigianale: in Rizzoli non esiste la catena di montaggio, tutto viene assemblato a mano dai nostri tecnici per garantire i più elevati standard qualitativi.

Tutto inizia dalle materie prime.

Non si può fare un prodotto eccellente senza materie prime di qualità. Per questo ogni materiale deve superare numerosi controlli prima di essere scelto.

Solo i materiali più resistenti e pregiati vengono lavorati dai nostri tecnici per dare vita a prodotti unici, destinati a durare nel tempo. Utilizziamo solo materiali approvati anche dall’ambiente: ecologicamente sostenibili e completamente riciclabili, sono la scelta perfetta per chi ha a cuore il mondo nel quale viviamo.

Il taglio della lamiera

Tecnici interni specializzati, mediante moderni programmi di disegno CAD 3D, progettano e studiano tutti i componenti che daranno vita ai nostri prodotti.
La costruzione di una cucina a legna inizia con il taglio a laser di lamiere di vario spessore e materiale.

I nostri impianti di taglio laser sono in grado di tagliare la lamiere con la precisione del decimo di millimetro.

Le lamiere prendono forma

Dopo il taglio a laser delle lamiere le singole parti vengono piegate e prendono forma con l'ausilio di presse piegatrici a controllo numerico.

All'interno del nostro reparto di piegatura sono presenti presse piegatrici robotizzate alle quali si affiancano presse piegatrici manuali che vengono utilizzate da tecnici e addetti con un elevato grado di specializzazione.

Il legame delle saldatura

La saldatura delle singole parti viene effettuata dalla preziosa abilità e professionalità dei nostri addetti.

Per alcuni componenti speciali, come la caldaie delle nostre termocucine e termostuefe, la saldatura viene effettuata tramite dei robot di saldatura di ultima generazione.

I colori della verniciatura

Siamo convinti che, per ottenere un prodotto di altissima qualità, ogni fase delle lavorazione della lamiera deve essere realizzata all'interno del nostro stabilimento.
É per questo motivo che da sempre la verniciatura dei nostri prodotti viene realizzata all'interno del nostro impianto di verniciatura. Ogni singolo pezzo viene sgrassato, asciugato ed infine verniciato. Dopo la verniciatura le superfici vengono nuovamente controllate per rilevare eventuali difetti. Per la verniciatura utilizziamo solamente vernici di alta qualità che permettono di resistere alle alte temperature.

Nessuna catena di montaggio

Dopo la verniciatura si passa al montaggio di tutti i semilavorati creati esclusivamente all'interno del nostro stabilimento.

L'assemblaggio finale di tutti i singoli componenti viene eseguita da personale altamente qualificato. In Rizzoli non esiste la catena di montaggio, ma ogni addetto assembla completamente il prodotto dall'inizio alla fine, per garantire i più elevati standard qualitativi.

Controllo della qualità

Al termine del'assemblaggio, ogni stufa viene sottoposta ad un rigoroso controllo finale, sia meccanico che estetico, per garantire l’ottima qualità e funzionalità dei prodotti Rizzoli.

CENTO ANNI DI STORIA
IN CUCINA.

Siamo un’azienda a gestione familiare e lo siamo da oltre un secolo. Il tempo ci ha permesso di maturare l’esperienza che oggi, unita all’uso delle più moderne tecnologie, ci rende un marchio conosciuto nel mondo per la qualità dei nostri prodotti: fatti come una volta ma perfetti per il presente. Siamo un’azienda dinamica che opera a livello europeo producendo un’ampia gamma di cucine e termocucine a legna, stufe e termostufe a legna e cappe aspiranti. Siamo un’azienda coraggiosa, fatta di persone appassionate che perseguono i propri obiettivi con impegno e tenacia. Perché sappiamo che Rizzoli non è solo un marchio: da cent'anni racconta chi siamo e come lavoriamo.

Una lavorazione tutta italiana.

Ogni nostro prodotto viene interamente progettato e realizzato in Italia, nel nostro stabilimento di Trodena (BZ), in Alto Adige.

L’edificio racchiude in un unico luogo produzione, laboratorio di Ricerca & Sviluppo, uffici e un ampio showroom. Questo ci permette di controllare ogni fase della lavorazione, dalla materia prima all’immissione del prodotto finito nel mercato.

Le materie prime vengono lavorate utilizzando le più moderne tecnologie ma seguendo un approccio artigianale: in Rizzoli non esiste la catena di montaggio, tutto viene assemblato a mano dai nostri tecnici per garantire i più elevati standard qualitativi.

Tutto inizia dalle materie prime.

Non si può fare un prodotto eccellente senza materie prime di qualità. Per questo ogni materiale deve superare numerosi controlli prima di essere scelto.

Solo i materiali più resistenti e pregiati vengono lavorati dai nostri tecnici per dare vita a prodotti unici, destinati a durare nel tempo. Utilizziamo solo materiali approvati anche dall’ambiente: ecologicamente sostenibili e completamente riciclabili, sono la scelta perfetta per chi ha a cuore il mondo nel quale viviamo.

Il taglio della lamiera

Tecnici interni specializzati, mediante moderni programmi di disegno CAD 3D, progettano e studiano tutti i componenti che daranno vita ai nostri prodotti.
La costruzione di una cucina a legna inizia con il taglio a laser di lamiere di vario spessore e materiale.

I nostri impianti di taglio laser sono in grado di tagliare la lamiere con la precisione del decimo di millimetro.

Le lamiere prendono forma

Dopo il taglio a laser delle lamiere le singole parti vengono piegate e prendono forma con l'ausilio di presse piegatrici a controllo numerico.

All'interno del nostro reparto di piegatura sono presenti presse piegatrici robotizzate alle quali si affiancano presse piegatrici manuali che vengono utilizzate da tecnici e addetti con un elevato grado di specializzazione.

Il legame delle saldatura

La saldatura delle singole parti viene effettuata dalla preziosa abilità e professionalità dei nostri addetti.

Per alcuni componenti speciali, come la caldaie delle nostre termocucine e termostuefe, la saldatura viene effettuata tramite dei robot di saldatura di ultima generazione.

I colori della verniciatura

Siamo convinti che, per ottenere un prodotto di altissima qualità, ogni fase delle lavorazione della lamiera deve essere realizzata all'interno del nostro stabilimento.
É per questo motivo che da sempre la verniciatura dei nostri prodotti viene realizzata all'interno del nostro impianto di verniciatura. Ogni singolo pezzo viene sgrassato, asciugato ed infine verniciato. Dopo la verniciatura le superfici vengono nuovamente controllate per rilevare eventuali difetti. Per la verniciatura utilizziamo solamente vernici di alta qualità che permettono di resistere alle alte temperature.

Nessuna catena di montaggio

Dopo la verniciatura si passa al montaggio di tutti i semilavorati creati esclusivamente all'interno del nostro stabilimento.

L'assemblaggio finale di tutti i singoli componenti viene eseguita da personale altamente qualificato. In Rizzoli non esiste la catena di montaggio, ma ogni addetto assembla completamente il prodotto dall'inizio alla fine, per garantire i più elevati standard qualitativi.

Controllo della qualità

Al termine del'assemblaggio, ogni stufa viene sottoposta ad un rigoroso controllo finale, sia meccanico che estetico, per garantire l’ottima qualità e funzionalità dei prodotti Rizzoli.

UNA STORIA DI QUALITÁ