Rizzoli consiglia > Le 10 regole verdi

Le 10 regole verdi

I prodotti Rizzoli sono progettati in modo tale da garantire un’ottima combustione ma l’efficacia della loro tecnologia viene completamente vanificata in caso di uso scorretto. Per aiutarti a mantenere sempre un adeguato utilizzo dei prodotti, abbiamo creato per te le nostre 10 Regole Verdi.

Per aiutarti a mantenere sempre un adeguato utilizzo dei prodotti, abbiamo creato per te le nostre 10 Regole Verdi.

Scopri le 10 regole verdi


Partite
col piede giusto

Il prodotto deve necessariamente essere installato a regola d’arte, effettuando tutte le verifiche preventive e le predisposizioni necessarie. Non affidatevi al caso e all’approssimazione: una cucina mal installata non rende e inquina di più.


Canna fumaria,
elemento indispensabile

La canna fumaria ha una importanza fondamentale per il funzionamento del prodotto. Per ottenere una buona combustione e quindi basse emissioni, è necessario che la canna fumaria risponda a tutti i requisiti richiesti: dimensioni, isolazione, ecc... Consultate attentamente il libretto di istruzioni per saperne di più.


L’impianto è ok?

Per termocucine e termostufe occorre un impianto di riscaldamento progettato e realizzato da personale qualificato. Un impianto ben fatto permette consumi e funzionamento ottimizzati.


Bosco, amico mio

L’uso della legna da ardere è una fonte di energia rinnovabile. Prelevata da apposite coltivazioni o da esboschi controllati, lascia inalterato l’equilibrio eco-ambientale del bosco.


Attenzione alla
stagionatura del legno

La legna da ardere deve essere stagionata e conservata in un luogo asciutto e ben ventilato. Il legno ben stagionato perde la maggior parte della sua umidità favorendo l’accensione, aumentando la resa termica e di conseguenza diminuendo l’inquinamento.


Solo legna,
soltanto legna

Bruciate solo ed unicamente legna naturale in pezzi. Non usate legno verniciato o trattato chimicamente e tutto ciò che deriva da lavorazioni industriali. Questo tipo di materiale è un rifiuto e va trattato come tale.


La vostra cucina a legna
non è un inceneritore!

Evitate assolutamente di usare come combustibile: materiali cartacei, plastici e qualsiasi altro tipo di rifiuto. Oltre a danneggiare il prodotto e l’ambiente, potreste creare pericoli anche per la vostra salute.


Gestione dell’aria,
diamoci una regolata

Impostare correttamente la combustione è vitale per ridurre al minimo l’emissione di fumi. Leggete attentamente le istruzioni allegate alla cucina per la regolazione dell’aria primaria e secondaria, otterrete una combustione efficace e con emissioni controllate.


La pulizia
sotto controllo

E’ necessario tenere il prodotto efficiente e ben pulito. Fate quindi attenzione a pulire regolarmente la camera di combustione e tutte le parti interne. La canna fumaria invece, deve essere verificata e pulita periodicamente da parte di un tecnico specializzato. Solo così avrete una combustione “amica dell’ambiente”.


Lunga vita all’acciaio

Il prodotto Rizzoli è costruito per la quasi totalità in acciaio che è il materiale più riciclato al mondo. In questo modo sarà semplice farne un riutilizzo ecologico.