Rizzoli consiglia > Consigli d'installazione

Consigli per una buona installazione

Le cucine, termocucine e termostufe Rizzoli sono di facile installazione, prima di effettuarla, però, raccomandiamo di verificare lo spazio necessario, la possibilità di rispettare le distanze di sicurezza, la corretta predisposizione del camino e la possibilità di effettuare gli allacciamenti necessari.

Le parti componenti del camino.
A= Cucina, B= Raccordo o canale da fumo, C= Canna fumaria; D= Comignolo, E= Zona di riflusso


Il corretto posizionamento del camino

    Il camino

    Il camino è di vitale importanza per il corretto funzionamento di cucine, termocucine, stufe e termostufe a legna. I prodotti Rizzoli sono studiati per garantire il massimo rendimento ma le loro prestazioni sono influenzate dal funzionamento del camino. Nel caso in cui questo presenti difetti o non risponda alle norme tecniche di costruzione, non è garantito il corretto funzionamento. Per la costruzione del camino è obbligatorio l’utilizzo di materiali adatti a resistere alle alte temperature e rispondenti alle norme antincendio. Non è fondamentale il tipo di materiale, purché adatto e purché il camino sia ben isolato.

  • Scopri la corretta installazione del camino ›

Presa d'aria

L’installazione tradizionale delle cucine, termocucine, stufe e termostufe a legna prevede che l’aria comburente venga prelevata dal locale di installazione attraverso la presa d’aria presente nel prodotto. In questo caso nel locale deve essere sempre garantito il ricambio di aria fresca, soprattutto se è piccolo o i serramenti sono ermetici. Il corretto afflusso di aria nel locale deve essere garantito anche in presenza di altri apparecchi a combustione, di cappe aspiranti, di camini o di sfiati. La presa d’aria del locale deve avere una superficie minima di 80 cm². Su richiesta, Rizzoli può fornire valvole studiate appositamente per permettere l’apertura automatica della presa d’aria solo quando necessario, in modo da garantire una depressione massima di 4 Pa nel locale di installazione. Al bisogno i prodotti Rizzoli possono anche essere collegati in modo da prendere l’aria comburente direttamente dall’esterno. In questo modo per le cucine e termocucine a legna non è necessaria un’altra presa d’aria nel locale di installazione: basta predisporre un condotto connesso con l’esterno dell’abitazione ed effettuarne il collegamento diretto con la presa d’aria presente nel prodotto. Nelle cucine e termocucine a legna questa si trova all’interno dello zoccolo, in corrispondenza della camera di combustione.

Esempio di installazione mediante presa d’aria nel locale.
Installazione con presa d’aria esterna collegata direttamente alla cucina a legna.


Metodi di collegamento della presa d’aria della cucina a legna.
A= Presa d'aria esterna non collegata, B= Presa d'aria esterna a pavimento, C= Presa d'aria esterna a parete.